Cosa sono i nastri jacquard?


Molto spesso le idee più semplici finiscono per scatenare una rivoluzione. Il telaio jacquard, inventato da Joseph-Marie Jacquard è una di quelle idee, con il suo telaio ha cambiato la storia della tessitura. Di seguito vediamo come ci è riuscito e quali sono le caratteristiche dei tessuti in jacquard.



COME FUNZIONAVANO I TELAI NEL SETTECENTO


Prima del 1806 i telai per la tessitura venivano azionati totalmente a mano, per i lavori di tessitura vi erano una tessitrice e un'aiutante che le stava sempre a fianco ad azionare le manopole per la movimentazione del telaio stesso, queste manopole servivano a sollevare i licci e a far passare attraverso essi i fili della trama. Solitamente le aiutanti erano bambine, molto spesso erano le stesse figlie delle tessitrici, così da poter tramandare il mestiere da madre in figlia, in questo modo la madre poteva anche stare accanto ai suoi figli e lavorare di più, creare qualche centimetro in più visto che all'epoca venivano pagate in base alla quantità di tessuto realizzata. In ogni caso il prodotto realizzato non superava i 10 cm al giorno.

LA STORIA DEL TELAIO JACQUARD


Nel 1806, dopo diversi anni di studio e lavoro su una nuova macchina tessile Joseph-Marie Jacquard brevettò la sua macchina. L'idea di Jacquard fu quella di unire 3 progetti del secolo precedente in una sola macchina:
  • L'uso di una carta continua forata che conteneva il disegno da realizzare e l'uso di aghi, un'idea che venne da Basile Bouchon che la testò nel 1725;
  • L'utilizzo di cartoni legati tra di loro al posto della carta continua utilizzata fino ad ora, venne proposta da Jean Baptiste Falcon nel 1734;
  • L'utilizzo di un cilindro meccanico sopra il telaio, un'idea di Jacques Vaucanson che pensò per automatizzare la sostituzione dei cartoni.

  • Gli operai non presero bene l'introduzione della nuova macchina jacquard, si temeva che questa nuova macchina potesse ridurre drasticamente il numero di posti di lavoro. In parte ebbero ragione, il numero di posti di lavoro diminuì e per questo scoppiarono rivolte operaie in tutta Europa, in più Jacquard venne minacciato di morte. Nonostante le minacce Jacquard visse e con lui anche la sua invenzione senza la quale oggi il mondo della tessitura non sarebbe lo stesso, i processi di produzione sarebbero molto più lenti e realizzare tessuti e trame pregiate per l'arredamento sarebbe un lavoro molto più oneroso, sia per quanto riguarda il tempo che il denaro.

    LE CARATTERISTICHE DEL TESSUTO JACQUARD


    I tessuti jacquard si distinguono per i disegni estremamente complessi e ricchi di colori, grazie all'idea di Jacquard oggi si possono produrre tessuti molto elaborati per l'arredamento e l'abbigliamento in poco tempo.

    Contattaci per avere più informazioni sulla produzione di nastri elastici o per richiedere un preventivo.